Vai al contenuto

Dal 06/11/23 al 05/11/24
4 moduli | 1,5 crediti

Medico chirurgo:
Cardiologia
Malattie metaboliche e diabetologia
Medicina interna
Medicina generale (medici di famiglia)

DESCRIZIONE

La storia naturale della patologia cardiovascolare su base aterosclerotica riconosce nelle dislipidemie e nell’ipertensione arteriosa un momento etiopatogenetico cruciale. La coesistenza delle due condizioni, spesso sostenuta da altri fattori di rischio concomitanti e/o dalla presenza di danno d’organo, amplifica esponenzialmente il carico aterosclerotico ed il rischio di eventi ischemici nei diversi distretti vascolari arteriosi. Da qui la necessità di utilizzare nello stesso paziente farmaci che agiscano tanto sulla dislipidemia quanto sulla pressione arteriosa, eventualmente integrati da altri interventi finalizzati a garantire il migliore controllo globale dei fattori di rischio cardiovascolare operanti nello stesso paziente. L’obiettivo è controllare simultaneamente ed al meglio dislipidemia ed ipertensione al fine di arrestare il circolo vizioso che, sostenuto eventualmente da altre condizioni di rischio, porterebbe ad un’esaltazione dello stato infiammatorio sistemico, alla evoluzione del danno vascolare di natura aterosclerotica ed all’evento ischemico clinicamente manifesto.


FACULTY

RESPONSABILE SCIENTIFICO

Claudio Borghi
Professore Ordinario in Medicina Interna – Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche,
Università di Bologna
Direttore Unità Operativa Complessa Medicina Cardiovascolare – Ospedale S.Orsola, Bologna

RELATORI

Claudio Borghi
Professore Ordinario in Medicina Interna – Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche,
Università di Bologna
Direttore Unità Operativa Complessa Medicina Cardiovascolare – Ospedale S.Orsola, Bologna

Matteo Pirro
Direttore Sezione Medicina Interna, Angiologia e Malattie da Arteriosclerosi
Università degli Studi di Perugia

MODERATORE

Francesco Facchini
Giornalista e divulgatore, Milano


Condividi:
ECM SMART
Dal 25/03/24 al 24/03/25
Farmaci antiaritmici in pazienti sottoposti a ablazione transcatetere per fibrillazione atriale
ECM SMART
DAL 07/02/2024 AL 06/02/2025
Ipertensione: la variabilità pressoria
ECM SMART
DAL 07/02/2024 AL 06/02/2025
Ipercolesterolemia: quando il rischio è elevato
ECM SMART
DAL 07/02/2024 AL 06/02/2025
Fibrillazione atriale: quali opzioni terapeutiche per il controllo del ritmo?
ECM SMART
DAL 07/02/2024 AL 06/02/2025
Ipercolesterolemia: ‘Lower, sooner, longer’ – l’attuale paradigma terapeutico vale per tutti?
ECM SMART
DAL 07/02/2024 AL 06/02/2025
Ipertensione e valutazione del rischio CV nella medicina di genere