Vai al contenuto

Dal 23/06/23 al 22/06/24
4 moduli | 1,5 crediti

Medico chirurgo:
Cardiologia
Malattie metaboliche e diabetologia
Medicina interna
Medicina generale (medici di famiglia)

DESCRIZIONE

Tanti sono gli strascichi della Covid-19 soprattutto sul cuore: dolore al petto, palpitazioni e alterazioni del battito ma anche stanchezza e difficoltà respiratorie sono un problema per il 10-30% dei pazienti contagiati, anche 4 o più mesi dopo la risoluzione dell’infezione. Esiste un long Covid solo cardiovascolare che ora è classificato dagli esperti con il termine Pasc (Sequele Post Acute da Sars-Cov-2, sequele dopo un’infezione da Sars-CoV-2).

È necessario richiamare l’attenzione sull’opportunità di sottoporsi a un corretto iter diagnostico in presenza di sintomi cardiovascolari dopo il Covid e anche sull’importanza di utilizzare l’attività fisica corretta come metodo efficace per tornare a stare bene.
Si raccomanda una valutazione cardiopolmonare di base eseguita in anticipo per determinare se siano necessarie ulteriori cure specialistiche e terapia medica per questi pazienti: l’approccio iniziale in caso di sintomi dovrebbe prevedere test di laboratorio di base, tra cui la troponina cardiaca, un elettrocardiogramma, un ecocardiogramma, un monitoraggio del ritmo ambulatoriale, imaging del torace e/o test di funzionalità polmonare.


FACULTY

Ciro Indolfi
Direttore U.O.C. Cardiologia-Emodinamica-UTIC – Professore Ordinario di Cardiologia, Università Magna Graecia Catanzaro – Presidente della Federazione Italiana di Cardiologia

Carmen Spaccarotella
Dipartimento di Scienze Biomediche Avanzate Università degli Studi di Napoli Federico II

Annalisa Mongiardo
UOC di Cardiologia Emodinamica UTIC Azienda Ospedaliero/Universitaria Mater Domini Università Magna Graecia di Catanzaro

Antonio Curcio
Professore Associato di Cardiologia – Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche – Università Magna Graecia di Catanzaro

Francesco Facchini
Giornalista, Milano


Condividi:
ECM SMART
DAL 07/02/2024 AL 06/02/2025
Ipertensione: la variabilità pressoria
ECM SMART
DAL 07/02/2024 AL 06/02/2025
Ipercolesterolemia: quando il rischio è elevato
ECM SMART
DAL 07/02/2024 AL 06/02/2025
Fibrillazione atriale: quali opzioni terapeutiche per il controllo del ritmo?
ECM SMART
DAL 07/02/2024 AL 06/02/2025
Ipercolesterolemia: ‘Lower, sooner, longer’ – l’attuale paradigma terapeutico vale per tutti?
ECM SMART
DAL 07/02/2024 AL 06/02/2025
Ipertensione e valutazione del rischio CV nella medicina di genere