Vai al contenuto

4 moduli

Storie dall’ambulatorio: come migliorare la motivazione e la compliance del paziente

DESCRIZIONE

La ricerca ha dimostrato che i pazienti che si sentono coinvolti nel processo di comunicazione hanno un livello più elevato di compliance. Allo stesso modo, un medico che fornisce assistenza continua e richiede l’adesione al trattamento sarà ricompensato in termini di relazione. La cronicità della malattia gioca un ruolo determinante nel grado di aderenza: le malattie croniche, infatti, creano una maggiore esposizione al rischio di non aderenza.

La compliance è un sistema dinamico che va continuamente seguito. I pazienti devono essere supportati e non incolpati. Un approccio incentrato sul paziente si rende necessario e gli operatori sanitari devono essere consapevoli dell’influenza di una comunicazione congrua.


RELATORI

Christian Raddato
Medico di Medicina Generale – ATS Milano
Centro Medico St. Ambrogio, Paderno Dugnano

Lucia Pessina
Medico di Medicina Generale – Senago (MI)

Francesca Romana Vender
Coach-Psicologo Adjunct Professor Polimi GSoM


MODERATORE

Giampaolo Cerri
Giornalista



Condividi:

ASCOLTA

Storie dall’ambulatorio: come migliorare la motivazione e la compliance del paziente
Storie dall’ambulatorio: come migliorare la motivazione e la compliance del paziente
Modulo 1
/

Storie dall’ambulatorio: come migliorare la motivazione e la compliance del paziente
Storie dall’ambulatorio: come migliorare la motivazione e la compliance del paziente
Modulo 2
/

Storie dall’ambulatorio: come migliorare la motivazione e la compliance del paziente
Storie dall’ambulatorio: come migliorare la motivazione e la compliance del paziente
Modulo 3
/

Storie dall’ambulatorio: come migliorare la motivazione e la compliance del paziente
Storie dall’ambulatorio: come migliorare la motivazione e la compliance del paziente
Modulo 4
/
Nessun elemento disponibile